Il team di Wild Trek

Foto profilo di Giorgia Ricotti

Giorgia Ricotti

Fondatrice di Wild Trek, Tour Leader, Travel Blogger e Guida Escursionistica Ambientale

Anima nomade e in continuo cambiamento, viaggiatrice zaino in spalla, trekker e alpinista amatoriale, amante della fotografia e dei cammini. Ah già, ma la storia non inizia così.. Fino a 26 anni ho fatto una vita “da manuale”: studia, trova un lavoro stabile, fatti una famiglia. Inutile dire che tutto questo mi stava stretto, e non poco. Così ho deciso di mettermi in cammino, sulla MIA strada, quella che sentivo e non quella che tutti si aspettavano da me. Qual’è la mia strada? In cammino sui sentieri del mondo, con l’essenziale sulle spalle e il sorriso di chi è con me davanti agli occhi! E se mi incontri non chiedermi dove sto andando o da dove vengo, chiedimi se sono felice.

Foto profilo di Massimo Legora

Massimo Legora

CoFondatore di Wild Trek, Travel&Trek Designer, esperto di Wilderness, fotografo

Viaggi, trekking, arrampicata e fotografia sono passioni che mi accompagnano da sempre. Da giovanissimo ho cominciato l’esplorazione delle montagne di casa, correvano gli anni ’90: niente GPS, niente APP e internet pareva fantascienza, solo con le prime tende ad Igloo, il sacco a pelo tipo trapunta della nonna e la mia inseparabile Reflex ( ovviamente a rullino ). E’ così che ho imparato ad organizzare, pianificare, e progettare trekking anche su lunghe distanze. Più tardi è arrivato l’amore per l’arrampicata e per l’alpinismo, allargando gli orizzonti a viaggi e trekking in giro per il mondo. Come scelgo una destinazione? Intuito! O se preferite la capacità di scoprire luogh nascosti che meritano di essere vissuti.

Foto profilo di Emiliano Bucci

Emiliano Bucci

Sviluppatore Web, Wild Chef e appassionato di viaggi e montagna

“Nella sofferenza del cammino ho trovato la mia pace”. Se dovessi scegliere una frase che mi rappresenta sarebbe sicuramente questa. La mia vita, mi rendo conto con immensa felicità, è sempre stata un cammino che, attraverso le vesti di un cuoco per più di 7 anni e di un magazziniere in Amazon per 3 e mezzo, mi ha portato a ritrovare un pezzo di strada che credevo perso. Attualmente sono un programmatore (mi occupo dello sviluppo del sito di Wild Trek) ma amo la montagna; amo i viaggi e sono continuamente ispirato da uomini sognatori come Walter Bonatti o Ernest Shackleton perché insito nel mio cuore è l’idea che, un passo dopo l’altro, riusciremo a ritrovare la strada verso casa.

Foto profilo di Giulia Ricotti

Giulia Ricotti

Social Media Manager, laureata in Scienze e Tecnologie per l’Ambiente e la Natura, studia da Educatore Cinofilo.

Di me posso dire che rispetto la vita e la amo, quasi quanto la Nutella! Tutti vogliono tornare alla natura ma pochi ci vogliono andare a piedi, io viaggio per questo. Viaggiare mi permette di uscire dalla mia comfort zone e di dimostrare a me stessa che so essere forte e indipendente. Ogni cammino è una sfida e sinonimo di apertura al mondo, quindi zaino in spalla!

Wild Trek è...

un modo di essere: è il brivido che ti attraversa quando ti metti in ascolto, quando riattivi i sensi e (re)incontri la natura. Wild Trek è un’esperienza da vivere in cammino, affinché l’anima di un luogo (o del mondo) incontri la tua.

Da dove veniamo

Ogni cammino, anche quello più lungo, inizia sempre con un primo passo. Il nostro si chiama Just Once More. Un nome che unisce due persone, Giorgia e Massimo, e che in sé porta la forza di una scelta importante: i sogni e la libertà. Just Once More è stato l’incontro tra due mondi: l’uno fatto di sogni chiusi nel cassetto e di ricerca di esperienze che arricchiscono l’anima, l’altro fatto di avventure, di confronto e dell’innata capacità di scovare luoghi meravigliosi anche a due passi da casa. Ci siamo messi in viaggio, e lungo le strade percorse a passo lento, abbiamo scoperto l’equilibrio che nasce dal camminare assieme. Giorgia ha scoperto che il mondo è un’unica meraviglia, che basta saper guardare e che non è mai troppo tardi per inseguire un sogno; Massimo ha scoperto che credere nei sogni fa bene, che non è necessario camminare da soli per crescere e che saper trovare la meraviglia in ogni luogo è un dono da coltivare e condividere. Il nostro zaino è fatto di questo: il necessario per essere felici. Non siamo persone “arrivate”, ma persone in cammino e in continuo cambiamento, che scelgono ogni giorno di fare dell’esperienza e della professionalità il loro punto di partenza.

2 anni di sorrisi insieme