Immagine di copertina dell'evento Passi di confine - Parco Naturale Capanne del Marcarolo
Partenza30/03/2024
Arrivo01/04/2024
Prezzo1€
DifficoltàE

Passi di confine - Parco Naturale Capanne del Marcarolo

PREZZO E DETTAGLI IN FASE DI DEFINIZIONE

Dove andiamo

Nel cuore del Parco Naturale delle Capanne del Marcarolo, sul confine tra Liguria e Piemonte, laddove esistono luoghi sconosciuti dalla storia millenaria e dal fascino selvaggio. Un cammino sulle tracce dei cercatori d’oro del Rio Gorzente, lungo le vie mercantili che attraversavano l’Appennino dalla pianura al mare. Un luogo in cui le carovane di merci, sapori e saperi facevano la loro magia, creando una miscela di usi, costumi, tradizioni e parole che ancora oggi noi dell’Appennino delle Quattro Province portiamo nel nostro DNA.

Non mancherà una tappa a Voltaggio, uno dei borghi che più amiamo in questa zona, perchè con la sua apparente decadenza e i suoi colori ci ricorda che la felicità è fatta di vita, sorrisi e persone.

Perchè andiamo

Un viaggio per (ri)scoprire il valore del camminare - nella fatica, nel riposo, nella condivisione - e ritornare ad una dimensione più vera e concreta della vita.

Un cammino per comprendere quanto la geologia può plasmare le genti che popolano un luogo, quanta natura e resilienza possano esserci tra semplici rocce e quanto un confine sia semplicemente una linea immaginaria che esiste solo nella nostra mente.

Programma

1° GIORNO

Arrivo in mattinata alla Baita Rio Gorzente e partenza per il trekking.

Risaliremo la Valle del Gorzente costeggiando il torrente fino a raggiungere il Lago Bruno - bacino intermedio dei 3 Laghi del Gorzente - e il Lago Badana - il bacino più a valle ormai interamente svuotato - tra racconti di ingegneria, geologia e genti tenaci. Proseguiremo poi per i panoramici crinali della valle fino a raggiungere le Capanne del Marcarolo.

Caratteristiche del trekking

Lunghezza: 12 km – Dislivello: 600 m+ 300 m-

Pranzo al sacco

Cena e pernottamento in Rifugio

2° GIORNO

Colazione e partenza per il trekking.

Ci metteremo in cammino “verso Marte”, un angolo del Rio Gorzente che sembra uscito da un film di fantascienza! E’ decisamente il luogo più suggestivo del nostro viaggio: terra rossa, rocce viola e gialle, vegetazione rada, acqua verde smeraldo e un microclima tutto da scoprire. Ma prima faremo tappa ad un’antica ferriera e ai Laghi della Lavagnina, per scoprire un’altra faccia della vita tra queste montagne.

Caratteristiche del trekking

Lunghezza: 13 km – Dislivello: 560 m+ 700 m-

Pranzo al sacco

Cena e pernottamento in Agriturismo.

3° GIORNO

Colazione e partenza per il trekking.

Chiudiamo in bellezza con uno dei luoghi più panoramici dell’Appennino: il Monte Tobbio, che con il suo inconfondibile profilo è visibile anche dall’Oltrepò e ci permetterà di scoprire orizzonti inesplorati.

Caratteristiche del trekking

Lunghezza: 9 km – Dislivello: 500 m+ 550 m-

Pranzo al sacco

Al termine del trekking merenda e “bagno termale” al borgo di Voltaggio.

Informazioni extra

Incluso

PREZZO E DETTAGLI IN FASE DI DEFINIZIONE

Non incluso

PREZZO E DETTAGLI IN FASE DI DEFINIZIONE

Come prenotare

  • Per iscriverti contatta Wild Trek: wildtrek.aps@gmail.com
  • Per informazioni su itinerari, difficoltà e attrezzatura contatta la Guida Escursionistica Ambientale: Giorgia Ricotti 339-2183945
  • Per informazioni su quote, alloggi e assicurazioni contatta il Coordinatore di viaggio: Fabio Riccio info@quartopiemonte.com

MINIMO 5 PARTECIPANTI - POSTI LIMITATI

SCARICA IL PROGRAMMA IN PDF con foto e dettagli di viaggio.

Come pagare

Il viaggio è effettuato con la copertura tecnica del Tour Operator Quarto Piemonte come previsto dai termini di legge in ambito turistico.

Per il pagamento della quota è necessario contattare il Tour Operator: Fabio Riccio info@quartopiemonte.com

Altro