Immagine di copertina dell'evento Via del Sale
Partenza23/05/2024
Arrivo26/05/2024
Prezzo1€
DifficoltàEE

Via del Sale

PREZZO E DETTAGLI IN FASE DI DEFINIZIONE

Dove andiamo

Dalla pianura al mare attraversando l’Appennino, lungo antiche mulattiere che per secoli sono state le vene pulsanti del nostro territorio: soldati, pellegrini, mercanti e briganti hanno intrecciato i loro destini in un flusso continuo di anime e merci.

Da Varzi (PV) a Camogli (GE) in 4 giorni, zaino in spalla, su e giù per i crinali delle Quattro Province toccando alcune delle cime più alte - come il Monte Chiappo o il Monte Antola - di casa nostra. Un classico intramontabile che noi della pianura abbiamo percorso almeno una volta nella vita, un breve ma intenso cammino di 75 km con 3000 m+ e 3600 m-.

Perchè andiamo

Il paesaggio che cambia ad ogni passo; con i suoi sentieri di crinale che segnano il "confine" tra il verde dei pascoli e l'azzurro del cielo, ci immerge in una dimensione di lentezza e pace. Le sue splendide faggete, i sapori della tradizione, i borghi senza tempo e la storia che ci accompagna passo dopo passo, non mancano mai di stupire regalando incontri inaspettati.

E poi il mare, che compare all’orizzonte, insieme alle mille domande su cosa possa aver pensato un pellegrino, un mercante, un soldato nel vederlo dopo tanti giorni di faticoso cammino.

"Scavalcare" l'Appennino lungo questi sentieri antichi, ha un potere enorme: grazie ai nostri passi e alla nostra memoria continuano a vivere senza perdersi mai.

Quest'anno saremo accompagnati da guide speciali: i ragazzi del progetto Wild Teen: siamo tutti fuori!

Programma

1° GIORNO

Ritrovo ore 7:30 a Varzi (PV).

Breve trasferimento a Castellaro di Varzi e partenza per il trekking.

Risaliremo il versante tra faggi secolari e pinete ormai dimora abituale della formica rufa.

Raggiungeremo il bivacco di Pian della Mora e da lì proseguiremo su crinale fino a Capanne di Cosola, circondati da un panorama a 360° sulla pianura e su parte del nostro cammino. La cima più alta che toccheremo sarà il Monte Chiappo, con il Rifugio Cielo e lungo il percorso incontreremo distese di narcisi e orchidee selvatiche.

Caratteristiche del trekking

Lunghezza: 14 km – Dislivello: 1100 m+ 370 m-

Pranzo al sacco

Cena e pernottamento in struttura.

2° GIORNO

Colazione e partenza per il trekking.

Ci metteremo in viaggio per la tappa più lunga e impegnativa di tutto il cammino.

Sarà un continuo sali scendi, lungo i panoramici crinali tra Capanne di Cosola e il Monte Antola. Toccheremo le cime del Monte Legnà, del Poggio Rondino e del Monte Carmo, scendendo a Capanne di Carrega. Proseguiremo poi lungo la dorsale dell’Antola fino al Rifugio Parco Antola per poi “precipitare” a Torriglia.

Caratteristiche del trekking

Lunghezza: 22 km – Dislivello: 730 m+ 1230 m-

Pranzo al sacco

Cena e pernottamento in struttura.

3° GIORNO

Colazione e partenza per il trekking.

Da Torriglia risaliremo i crinali del Monte Croce di Bragalla e Croce di Fò, raggiunto il Monte Cornua “piegheremo” verso Uscio invece di scendere direttamente al mare. Ma il profumo di macchia mediterranea e il riverbero del sole sulle onde ci accompagneranno ormai fino all’arrivo.

Caratteristiche del trekking

Lunghezza: 24 km – Dislivello: 770 m+ 1200 m-

Pranzo al sacco

Cena e pernottamento in struttura.

4° GIORNO

Colazione e partenza per il trekking.

Ultimo sforzo e poi potremo finalmente goderci riposo, mare e focaccia! Un altro su e giù per crinali toccando Monte Borgo, Monte Orsera, Monte Ampola e poi la frazione di Ruta. Da qui “precipiteremo” a Camogli con un centinaio di gradini..

Caratteristiche del trekking

Lunghezza: 14 km – Dislivello: 420 m+ 800 m-

Pranzo al sacco

Al termine del trekking rientro a Voghera con il treno. Trasferimento Voghera-Varzi per il recupero delle auto

Informazioni extra

Incluso

PREZZO E DETTAGLI IN FASE DI DEFINIZIONE

Non incluso

PREZZO E DETTAGLI IN FASE DI DEFINIZIONE

Come prenotare

  • Per iscriverti contatta Wild Trek: wildtrek.aps@gmail.com
  • Per informazioni su itinerari, difficoltà e attrezzatura contatta la Guida Escursionistica Ambientale: Giorgia Ricotti 339-2183945
  • Per informazioni su quote, alloggi e assicurazioni contatta il Coordinatore di viaggio: Fabio Riccio info@quartopiemonte.com

MINIMO 5 PARTECIPANTI - POSTI LIMITATI

SCARICA IL PROGRAMMA IN PDF con foto e dettagli di viaggio.

Come pagare

Altro